• Redazione

Solidarietà per tutti gli operatori sanitari impegnati in prima linea sul fronte coronavirus.


La Federazione Anziani e Pensionati delle ACLI di Verona risponde alla raccolta fondi a sostegno della sanità scaligera nell’emergenza coronavirus promossa dal giornale L’Arena e Telearena, assieme al Comune di Verona e alla Fondazione comunità veronese e lo fa donando cinque mila euro.

Lo rende noto con una informativa ai propri associati Giuseppe Platino, segretario provinciale della FAP di Verona. Un gesto, che segue quello del Movimento ACLI della stessa provincia, che aveva già donato, nei giorni scorsi, diecimila euro per la stessa causa.

<<Le strutture sanitarie si trovano a combattere una guerra contro un nemico subdolo e sconosciuto – ha riferito Platino – una emergenza drammatica ed imprevista dove serve ogni cosa: postazioni di terapia intensiva, mascherine, tamponi, guanti e ventilatori polmonari. La FAP di Verona – continua il Segretario – vuole, con questo piccolo gesto, in piena emergenza sanitaria, ringraziare tutto il personale sanitario per l’immane e ottimo lavoro profuso in prima linea sul fronte coronavirus e dare un concreto aiuto per espletarlo nel migliore dei modi.



Verona 18 marzo 2020.

20 visualizzazioni0 commenti