• Redazione

PEREQUAZIONE AUTOMATICA DELLE PENSIONI



Il 26 nov. 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 282 il Decreto (MEF) del 17-11-2021, recante “Perequazione automatica delle pensioni con decorrenza dal 1° gennaio 2022, nonché valore della percentuale di variazione - anno 2021 e valore definitivo della percentuale di variazione - anno 2020”. Si tratta, in particolare, dell’adeguamento al costo della vita dei trattamenti previdenziali e assistenziali, che viene effettuato ogni anno tenendo conto dell’incremento del costo del paniere della spesa e delle bollette di luce e gas.

Da notare, che alla fine dell’anno in corso scade l’ultimo rinnovo della disciplina transitoria introdotta con la Riforma Fornero (L. n. 92/2012).

Perequazione delle pensioni, come si calcola?

La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l'anno 2020 è determinata in misura pari a 0,0 dal 1° gennaio 2021, a causa dell’inflazione nulla. Per l’anno 2021, la perequazione delle pensioni è determinata in misura pari all’1,7% dal 1° gennaio 2022, salvo conguaglio da effettuarsi per l’anno successivo.

Per sapere quanti soldi in più spettano a un pensionato, dunque, basta calcolare il 100%, il 90% o il 75% dell’1,7% dell’importo totale. A titolo di esempio, su una pensione da 1.500 si avrà diritto a un aumento di 25,5 euro.

Perequazione delle pensioni, quali sono le nuove fasce di perequazione Dal 1° gennaio 2022, si ritorna alle classiche tre fasce di perequazione: adeguamento del 100% per le pensioni fino a 4 volte il trattamento minimo. adeguamento del 90% per le pensioni tra le 4 e le 5 volte il trattamento minimo. adeguamento del 75% per le pensioni di oltre 5 volte il trattamento minimo. Quindi, considerato che la pensione minima è fissata a 515,58 euro, le fasce sono le seguenti:

adeguamento del 100% fino a 2.062,32; adeguamento del 90% da 2.062,33 a 2.577,9; adeguamento del 75% oltre i 2.578.

Fonte MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 17 NOVEMBRE 2021



41 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti